Youngmail è una rubrica interattiva tra giovani ed operatori esperti

È un servizio di consulenza gratuito on-line offerto
dai Consultori Familiari dell'ULSS di Vicenza

Come puoi vedere ci sono tanti argomenti di cui puoi parlare: sessualità, contraccezione, rapporti di coppia, con amici, con gli adulti intorno a te, problemi, dubbi o riflessioni personali,...
Scrivendoci potrai chiarire dubbi, ricevere informazioni utili, avere uno spazio di confronto e riflessione ed eventualmente dei consigli.

Scrivendoci potrai chiarire dubbi, ricevere informazioni utili, avere uno spazio di confronto e riflessione ed eventualmente dei consigli.

Primo rapporto e rischi...

21/10/2017: di Dancerfede, 20 anni

Domanda

Ciao... sono una ragazza di vent'anni e dal 30 settembre non sono più vergine: ho avuto il primo rapporto, con un uomo, molto più grande di me, senza protezioni e non ho preso pillole...
L'eiaculazione è avvenuta fuori, ma non sono certa che mentre fosse dentro non fosse bagnato...dico ciò poiché ho un ritardo del ciclo. Ultima mestruazione il 22 settembre...
Non ho i dolori mestruali (mentre solitamente lì ho molto forti, anche prima dell'arrivo del ciclo), ma è un periodo stressante .. a cosa può essere dovuto il ritardo? Mi devo preoccupare? Cosa posso fare?
Ringraziandovi anticipatamente
Attendo vostro celere riscontro

Risposta

Cara dancerfede, il rapporto di cui parli non è stato sicuro..da diversi punti di vista: non solo rispetto al rischio di gravidanza, che si corre anche con il coito interrotto, ma anche relativamente al rischio di trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili, se non conosci bene il partner inquestione e la sua salute sessuale. Per quanto riguarda il timore di cui parli, è possibile che un ritardo sia legato al momento di stress o ad altri fattori, tuttavia è sempre il caso di escludere prima di tutto un eventuale stato di gravidanza. per cui attendi ancora qualche giorno, poi meglio effettuare un dosaggio di B-hcg che potrà darti risposta certa.
Se pensi di vivere una sessualità completa, ti consiglieremmo di venire in consultorio e parlare con un ginecologo per valutare insieme una contraccezione sicura. Trovi info e recapiti nel sito.
Ciao!

Youngmail

Rapporto sessuale in acqua e rischio di gravidanza

20/10/2017: di zizzi, 18 anni

Domanda

Cara ym, se si ha un rapporto in una piscina/mare e lui viene fuori (quindi in acqua) si ha il rischio di una gravidanza?

Risposta

Cara Zizzi, se si ha un rapporto con il coito interrotto, cioè c'è la penetrazione senza preservativo, il rischio è uguale, acqua o no....
Ciao!

Youngmail

Rapporto incompleti ma non protetti = rischio

04/10/2017: di Essesse, 19 anni

Domanda

Salve, avrei una domanda importante da porvi.
Un mesetto fa, precisamente i primi di settembre, ho avuto un rapporto senza preservativo con il mio ragazzo.
Lui è venuto fuori e si è pulito soltanto con della carta igienica. Dopo 2 orette, forse quasi 3, l'abbiamo rifatto. C'è il rischio di una gravidanza? Ho paura, il ciclo sarebbe dovuto venirmi il 27 agosto.
Ps. Ho letto che gli spermatozoi all'aria muoiono subito. È vero? Che succede se a distanza di 2 orette si ha un rapporto, dopo aver pulito il pene con della carta igienica?

Risposta

Cara Essesse, ogni mezzo di contraccezione ha un suo fattore di rischio di fallimento. Se voi avete usato il coito interrotto, vi siete esposti ad un rischio di una gravidanza del 10-18% (non si può considerare significativa la "pulizia " come riferisci). Quindi se volete avere più sicurezza rispetto alle gravidanze indesiderate, questo non è un metodo da utilizzare; meglio il preservativo (rischio del 5-7%) e/o la pillola (rischio dello 0,02% ), che danno più sicurezze. Naturalmente fino ad ora abbiamo parlato di rischio di gravidanza. Il discorso è diverso per il rischio di trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili. Solo un uso corretto del preservativo può proteggervi da questa eventualità!
Tornando però alla tua domanda, a questo punto se la mestruazione non è ancora venuta, è bene fare il test di gravidanza, meglio attraverso prelievo di sangue per il dosaggio di B-HCG che dà esito certo. Ciao!

Youngmail

Rapporto durante la mestrazione

26/08/2017: di Giulia, 17 anni

Domanda

Buongiorno Young mail
Vi scrivo per un dubbio che ho avuto in questi giorni: nel periodo tra il 30 luglio e il 5 agosto ho avuto io ciclo mestruale e durante questo ho avuto un rapporto sessuale non protetto ( senza eiaculazione e nella vasca con acqua al alta temperatura) , in più l'ovulazione e il periodo più fertile l'ho avuto tra il 13 e il 15 agosto.. adesso però sono preoccupata, quali sono le possibilità di gravidanza in seguito ad un rapporto durante il ciclo mestruale( soprattutto con ciclo regolare di durata 29/39gg)?
Vi ringrazio in anticipo per la risposta...

Risposta

Cara Giulia,
i rischi di una gravidanza in seguito ad un rapporto durante le mestruazioni sono bassi, ma non impossibili, difficile da quantificare. A questo punto si deve solo aspettare ed eventualmente eseguire un dosaggio di B-HCG, se non arrivano le mestruazioni.
Perchè non pensare ad una contraccezione sicura? Ce ne sono disponibili diverse tipologie. Se vuoi, vieni a trovarci in consultorio, possiamo parlarne assieme!
Ciao!

Youngmail

Primo rapporto non protetto

23/07/2017: di Girl01, 16 anni

Domanda

Salve, ieri ho avuto il mio primo vero rapporto sessuale, non protetto ma praticando il coito interrotto; so già che la possibilità di rimanere incinta c'è anche con questa pratica.
Io non ero vergine perché il mio imene si era già rotto (non in un rapporto sessuale..)
Sono molto in ansia perché ho il classico mal di pancia da ciclo pur non avendolo.
Le mestruazioni dovrebbero arrivarmi in questi giorni, ma non ho mai un ciclo preciso (o è in ritardo o in anticipo).
Mi sapreste dire se rischio di essere incinta o no? Non so cosa fare..

Risposta

Cara Girl01, non dici quando è iniziata l'ultima mestruazione. Purtroppo, causa ferie, riusciamo a risponderti solo oggi. Dico questo perchè la pillola del giorno dopo può essere assunta fino a 5 giorni dopo, con una riduzione di efficacia man mano che il tempo passa, ma dato che il rapporto è stato a rischio, sarebbe stato opportuno assumerla il prima possibile.
Se non lo hai fatto e la mestruazione non ti è arrivata come di consueto, ti consigliamo di effettuare il test di gravidanza.
Perchè non ne approfitti per venire a trovarci in consultorio? Potremmo pensare insieme ad una contraccezione sicura!
Ciao!

Youngmail

Primo rapporto non protetto e strane sensazioni

27/06/2017: di Io82, 16 anni

Domanda

Salve,
Ho avuto il mio primo rapporto e da quel giorno mi sono sentita strana,il flusso del ciclo è stato meno abbondante e la mia pancia la sto avvertendo più grande..È possibile che anche se con il ciclo sono incinta?

Risposta

Ciao Lo82, nella tua lettera non lo dici, ma immaginiamo che la tua domanda dia per scontato che il rapporto sessuale che hai avuto sia stato non protetto. Per avere la certezza, l'unica cosa da fare è il dosaggio Betahcg. Se vieni al Consultorio Familiare a te più vicino (puoi venire nelle fasce Spazio Giovani che trovi nel sito anche senza appuntamento e se lo desideri da sola) possiamo farti la prescrizione del test...e magari pensare insieme ad una contraccezione sicura! Ti aspettiamo?

Youngmail

Coito interrotto e rischi

26/06/2017: di Anonimo, 19 anni

Domanda

Salve, vorrei chiedere questa cosa per stare un po' più tranquilla. Premetto che prendevo la pillola sibilla e l ho voluta interrompere per fare un po di pausa. Questo è il primo mese che non la sto prendendo. Giovedì deduco dai sintomi che abbia avuto l ovulazione.. ieri alle 5 di notte ho fatto l amore con un ragazzo con il coito interrotto.. posso stare tranquilla o c 'è un alto rischio di gravidanza?

Risposta

Cara Anonimo,
solitamente la sospensione della pillola va concordata con il medico che l'ha prescritta. Non sempre è necessario effettuare un'interruzione!
il coito interrotto non va considerato un metodo contraccettivo, perchè comporta dei rischi di gravidanza. Se vai a sfogliare la sezione sui contraccettivi nella parte del sito "Info e Media" potrai vedere tu stessa le percentuali di fallimento...
Tanto più che è difficile essere davvero certi di qual'è il periodo fertile e quale non lo è...
Quindi, ci dispiace, ma non possiamo dirti che il rapporto che hai avuto è privo di rischi. Dato che sono passate poche ore dal rapporto a rischio, sei ancora in tempo per l'assunzione della pillola del giorno dopo, se vuoi essere sicura.
Ciao!

Youngmail

Primo rapporto non protetto

25/06/2017: di Antoniodo811, 15 anni

Domanda

Io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto
Ecco noi siamo una coppia diversa dalle altre. Siamo piccoli ma conosciamo cosa significa amare e cosa si porta dietro questa parola. Abbiamo avuto momenti difficilissimi e ci abbiamo aiutato a vicenda. Siamo inspeparabili. Dopo che la mia ragazz a mi ha fatto una sorpresa del mio compleanno,che io non ho mai festeggiato per 15 anni, in preda alla felicità lo abbiamo fatto. Lei dopo esattamente 10 giorni avverte nausea,dolori alla pancia,seno più grande, voglia di mangiare a volte si, è molto, e a volte no. Abbiamo entrambi 15 anni. Lei sta morendo dalla paura e anche io. Siamo piccolinpee far crescere un bambino... come crescerebbe? Che futuro avrebbe? Chi sarà da grande se avrà due genitori che non sono maturi? Se è incinta non lo so ancora.. vorrei sapere da voi se è possibile con questi sintomi e dopo questo tempo e se insieme possiamo abortire al consultorio senza far conoscere niente almeno ai genitori di lei e casomai solo con mia madre.. vi prego rispondete perché è urgente ..davvero.... grazie mille

Risposta

Caro Antoniodo811, solo un test beta hcg può dire se c'è gravidanza o no. Vieni in Consultorio per la prescrizione. Trovi tutti gli indirizzi e recapiti nel sito nella sezione "Sportello Spazio giovani". Fatto il test e visto l'esito, vedremo eventualmente come affrontare insieme la situazione. Ciao!

Youngmail

Rapporto non protetto e pillola del giorno dopo

21/06/2017: di Aaron, 21 anni

Domanda

È il caso di prendere la pdgd per 5 minuti di rapporto senza preservativo ? Non c'è stata eiaculazione. Ho già preso la pdgd 2 mesi fa e non so se è il caso di prenderla di nuovo. In seguito ad una visita del senologo il medico mi ha espressamente consigliato di non prendere mai la pillola contraccettiva a causa della natura del mio seno.. consigli?b

Risposta

Cara Aaron,
la pillola del giorno dopo si consiglia sempre in caso di penetrazione senza preservativo. Il non raggiungimento dell'orgasmo o la breve durata della penetrazione non mettono al riparo dai rischi. Se proprio non puoi assumere la pillola contraccettiva, cerca almeno di avere rapporti protetti con il preservativo sin dall'inizio...
Ciao!

Youngmail

Rapporto non completo e perdite successive: rischio gravidanza?

20/06/2017: di Alex2, 19 anni

Domanda

Ciao ym, ho avuto un rapporto non protetto, lui non è venuto ma oggi a 5 giorni di distanza ho delle perdite marroncine. Premetto che non mi sono mai capitate e che mi trovo durante il periodo di ovulazione.. potrei essere incinta? Anche se lui non è venuto?

Risposta

Carissima Alex2,
la possibilità di una gravidanza non si può sapere prima della mancata mestruazione. Ed in ogni caso, anche così fosse, è necessario fare il dosaggio di beta-hcg per avere la certezza di gravidanza o meno. Il test è da eseguire nei giorni in cui manca la mestruazione.
I rapporti non protetti, anche se non "arrivano alla fine", possono comportare dei rischi di gravidanza. Il coito interrotto, di cui tu parli, ha una sicurezza limitata (10-18% di possibilità di gravidanza), per cui anche se non c'è l'eiaculazione in vagina, il rischio permane.
Si può usare la pillola del giorno dopo entro 3-5 giorni dal rapporto a rischio.
Molto meglio e assolutamente consigliabile (sia per il rischio di gravidanze indesiderate che per i timori e le ansie del dopo che possono essere evitate) iniziare una contraccezione sicura (pillola contraccettiva, cerotto o anellino vaginale). Se vuoi saperne di più al riguardo, vai a dare un'occhiata alla sezione "Info & Media" del sito o vieni a trovarci nel Consultorio a te più vicino nelle fasce "Spazio Giovani". Potrai parlare con un ginecologo.
Ciao!

Youngmail

Rapporto non protetto e pillola del giorno dopo 5 giorni

31/05/2017: di Ade, 19 anni

Domanda

Salve, ho 19 anni!
Due giorni fa ho avuto un rapporto non protetto anche se non è stato un vero e proprio rapporto, per lui era la prima volta, ma mi è rimasta sta paura addosso di esserci rimasta. Volevo chiedervi se è possibile rimanere incinta 3/4 giorni prima che ti venga il ciclo? Ora ho dei dolori alle ovaie come le altre volte.
Devo prendere la pillola dei 5 giorni? Non so che fare anxhe perché non ne sono sicura al 100% di essere incinta! Forse è la paura non so.

Risposta

Cara Ade, la pillola del giorno dopo è utile se si è in giorni fertili (a volte difficili da riconoscere) e se c'è stata penetrazione senza preservativo. La si può assumere entro 5 gg dal rapporto potenzialmente a rischio. Diversamente, trascorsi i 5 giorni, si attende la mestruazione. Se non arriva o ha caratteristiche diverse dal solito, il consiglio è di effettuare il test di gravidanza ( dosaggio di b-hcg ).
Ciao!

Youngmail

Primo rapporto e sensazione di essere cambiata fisicamente

30/05/2017: di La436, 16 anni

Domanda

Ciao,scrivo a seguito del primo rapporto avuto,successivamente nei giorni prestabiliti ho avuto delle perdite ma il mio ragazzo facendomi un ditalino l'ha sentita diversa tanto che ha suscitato il mio interesse. Arrivata a casa mi sono accorta che infatti mettendo un dito trovo subito una sporgenza dura..Sono incinta?

Risposta

Carissima La436,
visto che hai cominciato a vivere una sessualità completa, perchè non fare una visita dal ginecologo? Può essere utile da molti punti di vista: verificare che sia tutto ok, darti magari alcune info circa "come sei fatta" e soprattutto pensare insieme ad una contraccezione sicura. Se vuoi, puoi venire in consultorio familiare, anche senza appuntamento nelle fasce spazio giovani (le trovi indicate nel sito).
Per quanto riguarda il timore di essere incinta, se la mestruazione di cui parli è stata diversa dal solito, il consiglio è di fare una test beta hcg, che può darti risposta certa.
Ciao!

Youngmail

Rapporto non protetto senza eiaculazione: rischio?

24/05/2017: di Laura, 15 anni

Domanda

Salve, ho avuto un rapporto non protetto il giorno di ovulazione, quindi di alta probabilità di gravidanza, però il mio ragazzo non è "venuto" all'interno, (scusi i miei termini grezzi), volevo chiederle se ci sono possibilità di gravidanza o meno.. grazie mille

Risposta

Ciao Laura, nella situazione che descrivi è indicata l'assunzione della pillola del giorno dopo, perché il tipo di rapporto che hai avuto rientra nel rischio del coito interrotto (10-18% di rischio di gravidanza). Per prendere la pillola, in caso di minore età è necessaria la prescrizione medica. Puoi andare dal tuo medico di medicina generale o se preferisci venire in Consultorio Familiare. Ciao!

Youngmail

Primo rapporto non protetto vicino al giorno delle mestruazioni...che però non arrivano!

27/04/2017: di Lea, 16 anni

Domanda

Salve e buon pomeriggio...seguo questa pagina e penso di poter ottenere qualche informazione. Qualche giorno fa, il 17 aprile era la data del mio ciclo che non è ancora arrivato perché di solito ritarda di qualche giorno...il 19 aprile ho avuto la mia prima volta con il mio ragazzo ma senza protezione utilizzando il metodo del coito interrotto. Avverto dei dolori da ciclo alla pancia ma ancora non arrivano. Posso essere a rischio gravidanza? Come posso agire? Grazie mille in anticipo.

Risposta

Cara Lea, avere rapporti non protetti espone sempre a dei rischi. Per evitare gravidanze e malattie sessualmente trasmissibili, è necessario preoccuparsi prima, prevenirle attraverso una contraccezione sicura, che permette anche di vivere una sessualità più serena, senza ansie come quella che stai vivendo..
Per quanto riguarda il rapporto a rischio di cui parli, al momento si deve solo aspettare. Se le mestruazioni tardano, puoi fare un test di gravidanza urinario o quello sul sangue, più affidabile (Beta HCG).
Per quanto riguarda la protezione, perchè non vieni a trovarci allo Spazio Giovani (trovi tutte le indicazioni nel sito)? Potrai parlare con il Ginecologo dei metodi contraccettivi più adatti a te! Se intanto hai voglia di saperne di più, alla sezione Info & Media trovi video e materiali informativi.
Ciao!

Youngmail

Rapporto non protetto e ritardo

16/04/2017: di ila, 17 anni

Domanda

Il 29 marzo ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo
Lui non è venuto perché essendo entrambi alle prime armi abbiamo scelto di fermarci e di continuare con dei preliminari e così è venuto dopo circa 10 minuti
Il tutto è avvenuto 3 giorni dopo il mio periodo fertile ma ora il mio ciclo è in ritardo di 7 giorni e mi sto preoccupando moltissimo
Mi hanno detto che il cambiamento climatico avvenuto in questo periodo può influire sulle mestruazioni ma io sono davvero in ansia e non ci dormo la notte
Si può trattare di una gravidanza?

Risposta

Cara Ila, anche se non è avvenuta eiaculazione durante la penetrazione, il rapporto che avete avuto è a rischio. Il calcolo dei "giorni fertili" e il coito interrotto (penetrazione interrotta prima del raggiungimento dell'eiaculazione) non sono per niente sicuri! Se "sbirci" nella sezione info e media del sito, troverai diverse info interessanti al riguardo. Per questo motivo, se la mestruazione ad oggi non è arrivata ti consiglieremmo di effettuare un test di gravidanza tramite analisi del sangue. I motivi per cui salta una mestruazione possono essere diversi, tuttavia se c'è il rischio di una gravidanza è sempre meglio escluderlo per primo. Se l'analisi risultasse negativa, puoi stare tranquilla.
Perché non pensare ad una contraccezione sicura? Oltre che dai rischi ti protegge dall'ansia! ;) Se vuoi saperne di più, naviga nel sito o vieni allo Spazio Giovani del Consultorio a te più vicino.
Ciao!

Youngmail

Youngmail

Scrivici