Youngmail è una rubrica interattiva tra giovani ed operatori esperti

È un servizio di consulenza gratuito on-line offerto
dai Consultori Familiari dell'ULSS di Vicenza

Come puoi vedere ci sono tanti argomenti di cui puoi parlare: sessualità, contraccezione, rapporti di coppia, con amici, con gli adulti intorno a te, problemi, dubbi o riflessioni personali,...
Scrivendoci potrai chiarire dubbi, ricevere informazioni utili, avere uno spazio di confronto e riflessione ed eventualmente dei consigli.

Scrivendoci potrai chiarire dubbi, ricevere informazioni utili, avere uno spazio di confronto e riflessione ed eventualmente dei consigli.

Preservativo sfilato e rischio

17/02/2018: di bimbasperduta, 21 anni

Domanda

Salve ym,
io e il mio ragazzo abbiamo avuto il rapporto l'ultimo giorno del ciclo, il mio ciclo di solito mi arriva sempre 3-4 giorni prima del mese precedente, il fatto sta che io e il mio ragazzo abbiamo fatto sesso e la prima volta lui non è entrato dento di me ed è venuto masturbandosi sulla mia pancia, dopo 10 minuti si è messo il preservativo ed abbiamo iniziato a farlo, però quando è uscito ci siamo accorti che il preservativo è rimasto dento, io l'ho tolto subito da dentro ma il mio ragazzo non è sicuro se ha avuto delle perdite del seme o meno... Quindi rischio una gravidanza? dovrei andare a prendere la pillola del giorno dopo? entro quanto tempo la devo prendere?

Risposta

Cara Bimbasperduta, sì, quella che descrivi è una condizione che indica l'opportunità di usare la pillola del giorno dopo. Prima la assumi maggiore è la probabilità di efficacia. Ci sono pillole del giorno dopo che si possono assumere fino a 5 giorni dopo il rapporto a rischio. Se sei maggiorenne, puoi andare direttamente in farmacia ad acquistarla anche senza ricetta. Ciao!

Youngmail

Preservativo rotto e pillola del giorno dopo

04/08/2017: di Frans, 17 anni

Domanda

Ciao ym, ieri sera ho avuto un rapporto con la mia ragazza alla fine ho notato del preservativo rotto anche se sono arrivato fuori ho sempre il dubbio, però a lei ci doveva arrivare il ciclo 2 giorni fa ci ritarda sempre ora in questa circostanza non so che fare e non so se è pericoloso...

Risposta

Caro Frans, se il preservativo era rotto è indicato l'uso della contraccezione d'emergenza. Se la ragazza è maggiorenne può recarsi direttamente in farmacia, se minorenne ha bisogno della prescrizione di un medico, che può essere il suo medico di base o il ginecologo del consultorio familiare. Prima viene assunta, maggiori probabilità ha di essere efficace, comunque entro un tempo massimo di 72 ore.
Ciao!

Youngmail

Rapporto protetto, poi contatto non protetto: rischio?

07/06/2017: di Alfreda, 20 anni

Domanda

Salve Youngmail, grazie in anticipo per la risposta..
Ieri ho avuto rapporto protetto con il mio ragazzo, controllavamo ogni tanto se andava tutto bene riguardo il preservativo. Dopo che è venuto, mi ha lasciato un attimo da sola e mi ha chiesto di aspettare, ha controllato il preservativo ed era tutto apposto; tornato dal bagno ha ricominciato con la penetrazione solo che non aveva il preservativo, io spaventata alla prima entrata del pene "scoperto" mi sono allontanata velocemente, poi lui mi ha detto "sono venuto prima, l'ho lavato, ho pulito tutto, non preoccuparti che non c'è più niente". Terrorizzata io non volevo più continuare. La mia domanda è..È possibile rimanere incinta anche con una "sola entrata" svelta? In conclusione lui ha fatto una sola entrata col pene e poi io mi sono subito allontanata. Aspetto la vostra risposta😊

Risposta

Cara Alfreda, il rischio di gravidanza nella situazione che descrivi è basso.
L'opportunità di far uso della pillola del giorno dopo dipende dal giorno del ciclo in cui eri, cioè dalla data dell'ultima mestruazione. Nella tua lettera non ce lo dici...
Ciao!

Youngmail

Rottura preservativo durante il rapporto

24/05/2017: di Anto, 18 anni

Domanda

Ciao, ieri sera durante un rapporto con il mio ragazzo si è rotto il preservativo ma ce ne siamo resi conto solo quando è uscito. A me è arrivato l'ultimo ciclo il 26 aprile e deve arrivarmi nuovamente il 23 maggio poiché mi arriva di solito ogni 27 giorni. Lui ha eiaculato fuori, appena uscito infatti abbiamo sporcato il letto. Potrebbe esserci qualcosa all' interno? Corriamo rischi? Cosa ci consigliate?

Risposta

Cara Anto, a questo punto di consigliamo di attendere la mestruazione. Se arriva (dovremmo esserci) ed è normale, cioè abbondante come il solito, sei a posto. Se non arriva, è
meglio una consulenza medica per decidere il da farsi. Se vuoi, puoi venire allo Spazio Giovani del consultorio familiare. Trovi tutte le indicazioni nel sito. Ciao!

Youngmail

Sperma fuori dal serbatoio e sua efficacia

28/04/2017: di Valentina331, 17 anni

Domanda

Io e il mio ragazzo abbiamo.fatto l amore e lui era sopra. Quando è uscito, prima di venire del tutto, abbiamo notato che lo sperma non era solo nel serbatoio ma un.pò sparso nel preservativo, non fino.alla base però. Abbiamo controllato e non era neanche rotto
Devo.preoccuparmi o è normale che puo andare oltre al serbatoio e non ci sono.rischi?
Aspetto con ansia la vostra risposta

Risposta

Cara Valentina331,
da quello che tu ci dici, se il preservativo non si è sfilato durante il rapporto, non ci sono state comunque fuoriuscite di sperma dallo stesso ed è risultato integro alla fine, la sua efficacia è mantenuta. Lo spostamento dello sperma dal serbatoio, da quel che racconti potrebbe essere anche avvenuto durante la rimozione del preservativo dopo il rapporto.
Ciao!

Youngmail

Preservativo sfilato e ritardo del ciclo

20/04/2017: di lucavi1919, 21 anni

Domanda

Salve, vi espongo subito il mio dubbio e la mia ansia. Giovedì 6 ho avuto un rapporto rigorosamente protetto con la mia ragazza solo che cambiando posizione il preservativo si è sfilato un po' la parte dove c'è l anello è rimasta sul mio genitale mentre l'altra dove c'è il serbatoio è rimasta un po' incastrata nel genitale della mia ragazza.. da premettere che non sono mai arrivato. Alla mia lei dovevano venire il 13 aprile e non sono ancora venute e l 'app che usa sul suo cell dice che il 6 non era giorno fertile. voi cosa mi consigliate di fare ?

Risposta

Caro lucavi1919, benvenuto!
Dato che la mestruazione non sta arrivando vi consigliamo di effettuare un test di gravidanza (analisi beta hcg), unico modo per capire con certezza se c'è motivo di preoccuparsi. A nostro avviso è meglio prendere con cautela i giorni "contati" dalle app relative al ciclo mestruale: esse sono solitamente basate su statistiche che prevedono un ciclo assolutamente regolare, cosa che non è detto sia sempre...
Perchè non pensare ad una contraccezione più sicura? Le alternative sono tante, se venite allo Spazio Giovani possiamo ragionarci insieme!
Ciao!

Youngmail

Preservativo rotto e rischio gravidanza

12/04/2017: di Manu, 19 anni

Domanda

Salve, ho bisogno di un'informazione importante. Ieri io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto con profilattico. Ad un certo punto il profilattico si è rotto, ma lui non se n'è accorto subito ma poco dopo. In ogni caso è uscito non appena se n'è reso conto.. prima ancora di eiaculare. Quindi non è stato un rapporto "completo". C'è da dire che ho avuto il ciclo esattamente una settimana prima del rapporto. È necessario che io prenda la pillola del giorno dopo? Sono abbastanza scettica al riguardo, soprattutto per gli effetti collaterali che porta con sé. C'è il rischio di una gravidanza indesiderata? Grazie in anticipo.

Risposta

Ciao Manu, il rapporto di cui parli non si può dire sicuro. Penetrazioni non ben protette non si possono dire prive di rischio anche quando non si è arrivati all'eiaculazione. Se vuoi avere una consulenza con il ginecologo per capire meglio, ti invitiamo a venire anche domattina al Consultorio, altrimenti se vuoi evitare ogni rischio ed assumere la pillola del giorno dopo, essendo maggiorenne, puoi andare anche direttamente in farmacia dove ti sapranno consigliare. Ciao!

Youngmail

Foro nel preservativo :(

13/03/2017: di Felice33, 18 anni

Domanda

Ciao ym, l'altro giorno io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto con un preservativo che solo alla fine ci siamo accorti che aveva un piccolo foro, fortunatamente per questione di secondi sono venuto fuori ed era la seconda volta dopo o preliminari. Ora sia io che che la mia ragazza abbiamo paura che possa essere incinta, aiutatemi!

Risposta

Ciao Felice33! Benvenuto su ym! Siete stati bravi a controllare il preservativo ed accorgerti del foro! Come potrai leggere da diverse altre lettere, quando le penetrazioni non sono ben protette, anche se non c'è eiaculazione, non si possono dire senza alcun rischio, anche se la situazione che descrivi appare davvero a basso rischio. Vi consigliamo di attendere l'arrivo della mestruazione. Se dovesse tardare, meglio effettuare un test di gravidanza. Un'indicazione importante nell'uso del profilattico è di indossarlo sempre dall'inizio della penetrazione. La pratica di "iniziare" il rapporto senza, non è sicura! Se sfogliate le sezioni Info & Media del sito, potreste farti un'idea delle alternative contraccettive più sicure per vivere con maggiore serenità la sessualità: pillole, cerotto o anellino vaginale sono tra i contraccettivi più sicuri! Se vuoi info più dettagliate, vieni a trovarci in consultorio!
Ciao!!

Youngmail

Preservativo "perso" in vagina...

08/07/2015: di Lucy, 17 anni

Domanda

Caro youngmail.. in questo ultimo mese ho avuto rapporti con il mio ragazzo, sempre sicuri grazie ai profilattici. Solamente che due giorni prima della data prevista per l'arrivo del ciclo è successo un fatto ironico quanto altamente per me sconvolgente: il profilattico mi era rimasto dentro e si era "incastrato" all'interno della vagina. Fortunatamente sforzandomi sono riuscita ad estrarlo. Il fatto è che sicuramente una parte del nostro rapporto è stato scoperto. Comunque è venuto molto dopo e siamo sicuri non abbia eiaculato dentro.. al giorno d'oggi però sono un po' preoccupata perché ho un ritardo di due giorni. Può essere sia il caldo e lo sbalzo climatico? (sono stata del tempo molto al fresco e da solo una settimana son qui al caldo) ..grazie mille. Spero sappiate darmi una risposta. An, comunque il mio ciclo non è regolare.

Risposta

Ciao Lucy! Sicuramente caldo e sbalzi climatici possono influenzare il ciclo, oltre al fattore irregolarità mestruale di cui parli. Il rischio, se l'eiaculazione è avvenuta molto dopo ed esternamente, è probabilmente limitato, ma non inesistente: è possibile che anche prima dell'orgasmo vi siano piccole fuoriuscite di sperma. Per tale motivo è importante escludere con certezza che vi possa essere gravidanza, prima di pensare agli altri fattori. Ti consiglierei di attendere ancora qualche giorno. Se la mestruazione non dovesse arrivare o arrivasse in modo differente dal solito, è opportuno tu faccia un test di gravidanza.
Tienici aggiornati! Ciao!

Youngmail

Spotting. HELP!

08/07/2015: di Lilli, 17 anni

Domanda

Ciao allora esattamente 15 giorni fa ho avuto un rapporto protetto. Sono partita per le vacanze sabato e domenica ho avuto forti dolori da mestruazione, solo nella parte destra, lunedì mattina mi pulisco e vedo 2 cm di sangue nella carta igienica e poi niente. Dovrebbero venirmi circa settimana prossima... ma sento ancora dolore nella parte destra se schiaccio..... aiutatemi devo preoccuparmi? Mai successo prima

Risposta

Cara Lilli, questa risposta arriverà in ritardo....anche i ginecologi vanno in ferie!
Comunque: Se il preservativo resta dentro la vagina, anche se non c'è stata l'eiaculazione, come dici, il rapporto non è più protetto. In una tale evenienza si sarebbe potuta prendere la pillola del giorno dopo, ma solo entro 3 - 5 giorni dal rapporto.
Il consiglio è di effettuare a questo punto un test di gravidanza se la mestruazione non è arrivata regolarmente e se i dolori persistono consultare il medico o il ginecologo.
Per una contraccezione più sicura e per regolare il ciclo potrebbe essere utile la pillola contraccettiva... se desideri una consulenza, vieni a trovarci in consultorio familiare (trovi tutte le indicazioni al link "Indirizzi utili" del sito).
Ciao!

Youngmail

Sperma uscito dal preservativo?

08/01/2015: di cicci, 16 anni

Domanda

Salve young mail. Ho fatto l'amore con il mio ragazzo do po 3 mesi... Ha riempito il serbatoio e anche parte delle parti laterali del preservativo... Pero ho notato che all'interno del preservativo vicino all'anello c'era dello sperma.... Puo essere che ne sia uscito? Aiuto...

Risposta

Cara Cicci, tutto può essere...è difficile fare una ricostruzione teorica che possa darti sicurezze su come è andata, se non hai verificato in quel momento eventuali fuoriuscite di sperma. A questo punto, l'unica cosa che puoi fare è attendere la mestruazione e se salta o non arriva in modo regolare effettuare un test di gravidanza.
...hai mai pensato all'assunzione di un contraccettivo ormonale? ? meno a rischio di "incidenti" e se preso correttamente è molto sicuro! Se vuoi maggiori informazioni vieni a trovarci in consultorio familiare e parlane con il ginecologo: sarà lieto di darti tutte le spiegazioni utili del caso. Ciao!

Youngmail

Quel preservativo rotto che non mi dà pace

10/11/2014: di Lolla, 16 anni

Domanda

Avrei bisogno di parlare con qualcuno di esperto.. Anche solo per raccontare i miei problemi e ricevere dei consigli.... Da quando si è rotto il preservativo sono andata in panico e la mia paura di rimanere incinta è davvero troppa non ce la faccio piu... Mi alzo la notte per controllare se mi sono arrivate, sono stressata, non riesco a concentrarmi..
poi i risultati a scuola non sono come vorrei... La prego mi dica quando potrei ricevere una consulenza, grazie buona giornata

Risposta

Carissima Lolla, sono d'accordo: hai bisogno di chiarire la situazione e ritrovare un pò di serenità. Per quanto riguarda il poter parlare di quanto accaduto e chiarire i dubbi e le ansie, puoi venire tranquillamente quando vuoi allo Spazio Giovani del Consultorio Familiare più vicino a casa nelle fasce orarie che trovi indicate al link "Indirizzi utili" del sito. Se vieni in quegli orari non è nemmeno necessario prendere appuntamento, puoi parlare con il ginecologo...
Se sei già arrivata alla data della mestruazione e non ti è venuta regolarmente puoi però anche già fare un test di gravidanza: sempre meglio sapere come stanno le cose, in ogni caso ti aiuta a definire la situazione e a tirare un sospiro di sollievo o a riflettere insieme sul da farsi.. Ti aspettiamo?

Youngmail

Due rapporti con lo stesso preservativo

27/10/2014: di lolla, 20 anni

Domanda

Cara youngmail, ho bisogno al più presto di un tuo parere. Ieri sera ho avuto un rapporto con il mio ragazzo e la situazione ci è sfuggita un pò di mano, nel senso che abbiamo usato lo stesso preservativo per due eiaculazioni. Ora, al termine di tutto il profilattico non si è ne rotto ne sfilato, e il mio ragazzo tra un rapporto e l'altro non ha perso particolarmente e del tutto l'erezione..c'è il rischio che in qualche modo io sia incinta? ho davvero tanta paura e non so cosa pensare...mi rendo conto che abbiamo sbagliato perchè il preservativo andrebbe cambiato ad ogni rapporto..però ora sono preoccupata ed ho bisogno di un vostro parere! Grazie mille

Risposta

Cara Lolla, la risposta che possiamo darti è solo di ordine generale. L'utilizzo dello stesso preservativo per più di un rapporto ne riduce la sicurezza, esponendo a dei rischi. Tali rischi riguardano l'eventuale contatto tra lo sperma e la vagina che, sebbene il preservativo fosse integro anche dopo il secondo rapporto, non so se puoi escludere con certezza tra il primo e il secondo rapporto... Per avere un riscontro nella tua situazione specifica ti consiglieremmo di consultarti con il medico di base o con il ginecologo (puoi venire anche in consultorio familiare), dato che tra l'altro, in caso lo valutassi opportuno con il medico, saresti ancora in tempo per l'eventuale assunzione della pillola del giorno dopo. Ciao!

Youngmail

Integrità preservativo?

07/07/2014: di acqualolla, 15 anni

Domanda

Cara ym, allora: l'ho fatto con il mio ragazzo il 4 giorno dopo la fino delle mestruazioni. Quando è venuto nel preservativo, il preservativo era integro. Abbiamo fatto il nodo all'estremità così che non fuoriesce lo sperma, ma ho notato che tutto il preservativo era bagnato esternamente e anche l'elastico all'estremità. Poi l'abbiamo appoggiato nel letto e pochi secondi dopo tutto il liquido nell'elastico e nella parte esterna era SCOMPARSO. il preservativo era asciutto e c'erano sono lo sperma nel serbatoio. È normale? aiutoooooooo

Risposta

Cara Acqualolla, il tuo racconto è un po' confuso. Vediamo di capire: dopo il rapporto, che è avvenuto con il preservativo dall'inizio alla fine, avete controllato il preservativo stesso, ed era integro. Bene.
Quale è il problema? Tutto ciò che è avvenuto dopo (al preservativo), non ha molta importanza.
Se avete osservato tutte le regole per un corretto uso del preservativo - buona consevazione del preservativo fino all'uso; utilizzo dello stesso fin dall'inizio del rapporto; attenzione a unghie e piercing; controllo dopo il rapporto dell'integrità del preservativo - il preservativo ha dato la sua massima sicurezza...
Ciao!

Youngmail

Problemi della prima volta...

07/03/2014: di Lalla, 15 anni

Domanda

Ciao ym :) ho un problema..io ed il mio ragazzo abbiamo provato più volte a farlo ma il problema è che non riusciamo a far entrare il pene nella vagina..entra solo per qualche centimetro e sento molto dolore..volevo chiedervi se con l'uso del lubrificante la situazione cambia..un'altra cosa: il mio ragazzo è abbastanza dotato e ha difficoltà ad inserire il preservativo e quando riesce sente dolore perché gli è stretto..il preservativo anche se è stretto si sfila facilmente..volevo chiedervi se utilizzando una taglia più grande si sfili ancora più facilmente? O è meglio tenere quelli standard anche se sono stretti? Grazie mille in anticipo :)

Risposta

Cara Lalla, essendo la tua prima volta può essere normale che ci voglia un pochino: se sei tesa, o ti contrai perchè senti dolore o fastidio, è difficile che possa avvenire la penetrazione perchè la parte muscolare di cui è fatta la vagina, pur essendo molto elastica, se contratta rende difficoltoso il passaggio di qualunque cosa. Il suggerimento è quello di fare dei tentativi con molta gradualità non imponendovi di "arrivare in fondo", ma di provare fino a dove ti senti...non dovrebbe essere una 'prova' (del tipo "ce la faccio o non ce la faccio?") ma la scelta di un modo di stare insieme che dovrebbe far star bene ed essere piacevole per tutti e due. ? abbastanza normale che all'inizio non vi venga spontaneo, naturale..sono le prime esperienze...tuttavia dopo un pò non dovreste più aver problemi. Sicuramente un lubrificante potrebbe rendere le cose un pò più agevoli...
Se così non fosse e la penetrazione non dovesse riuscire, il consiglio è di consultare uno specialista (può essere un ginecologo o un sessuologo) che posso esaminare con attenzione i genitali e capire il perchè di una tale difficoltà.
Anche per quanto riguarda il preservativo, è l'esperienza la "parola d'ordine": andrebbero provate diverse misure fino a trovare quella giusta. L'importante è che teniate sempre a mente che è necessario usarlo!
State facendo le prime esperienze, per cui le preoccupazioni che avete sono naturali. Se avete bisogno di parlarne o di chiarire ulteriormente i dubbi o se i rapporti dopo un pò fossero ancora difficoltosi, venite a trovarci nello spazio giovani (trovate tutte le indicazioni al link "indirizzi utili" del sito): potete venire a parlare con il ginecologo in modo gratuito e - nelle fasce orarie indicate - anche senza appuntamento.

Youngmail

Youngmail

Scrivici